Le Musiche

La parte musicale sarà affidata al Quartetto Klez che da diversi anni collabora con Bellosi per realizzare progetti di rivalutazione del patrimonio popolare. Il gruppo si è formato all’interno dell’Orchestra “Città di Ravenna” ed è composto da Stefano Martini al violino, Matteo Salerno al flauto, Egidio Collini alla chitarra e Francesco Giampaoli al contrabbasso. La musica seguirà di pari passo l’andamento della lettura sottolineandone i diversi momenti e cambi di tono attraverso l’esecuzione di diversi generi di musicali provenienti da varie aree geografiche italiane e straniere. Verranno eseguite manfrine e saltarelli tipici del periodo a cavallo tra Ottocento e Novecento ma anche Polke e Walzer scritti per le feste paesane. Alla musica popolare si alterneranno le sonorità dei Caffè Chantant che ci riporteranno nei salotti borghesi di inizio secolo scorso tipici della Belle Epoque. Il tutto sarà rivisitato secondo lo stile musicale del Quartetto Klez che alternerà momenti di grande virtuosismo strumentale a momenti melodici di straordinaria bellezza con ampi spazi lasciati alla libera improvvisazione dei musicisti.